Scleroterapia

Vene varicose o varici

La scleroterapia è una procedura medica utilizzata per il trattamento di malformazioni o complicanze dei vasi sanguigni. Tra i disturbi più comuni, specialmente per le donne, possiamo annoverare teleangectasie o capillari e varici o vene varicose

 

 

 

Si tratta di patologie molto frequenti, che colpiscono soprattutto le vene degli arti inferiori. In genere, molti fattori concorrono allo sviluppo di questi disturbi, che determinano una dilatazione dei vasi sanguigni.
La postura in primiscondiziona in modo importante l’insorgenza di problemi alla pressione venosa, infatti, nel caso di lavori che esigono una stazione eretta prolungata la pressione può aumentare anche fino a dieci volte in più del normale.

 

I sintomi e i trattamenti

A livello sintomatologico le vene varicose possono portare prurito, dolore o crampi, comparsa di gonfiore alla caviglie o ai piedi e sensazione di pesantezza alle gambe.
La scleroterapia eseguita dal dottor Francesco Arienzo è una delle procedure cardine eseguite in chirurgia vascolare. Ma la paziente ha la possibilità di usufruire del trattamento di tutti i tipi di procedure endovascolari, sia arteriose sia venose, come la safenectomia endovascolare oltre ad altri trattamenti mini-invasivi.
Ogni trattamento prevede come primo step un accurato eco-color-doppler che fornirà una panoramica completa della situazione venosa della paziente, in particolar modo dell’asse degli arti inferiori.
In questo modo, il dottor Arienzo potrà valutare quale terapia adottare per il trattamento del disturbo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Download

WordPress Video Lightbox Plugin